Fototour 2015

 

22/07
Bourg-d'Oisans

Ore 17.28 Inizia dal Terminus la sesta Alpe d'Huez. Nuvole e maglie strane giÓ in partenza.
Alpe d'Huez

Un'ora dopo Nucci Ri e Pisaturo presso il falso traguardo.
E Scardigli si riveste prima del temporale..
..che costringe alla resa.
Ma Caparrini arriva e sprona alla discesa.
23/07
Terminus

Parte la seconda tappa col presidente impaziente e l'egro Malucchi in borghese.
Foto unanime con tanto d'auriga. Da notare Muritano e Bitossi con le livree asociali ma bioniche.
Col d'Ornon

Pisaturo, Scardigli e Nucci Ri, e dietro il vuoto.
Poi arrivano tutti per le pose ebeti.
D526 prima di Valbonnais

Due modi di affrontare la calamitÓ naturale: quello guardingo di Pisaturo e Muritano e quello spavaldo della Bertelli.
Col de Malissol

Breve e sbrigativo. Caparrini invita alla solerzia.
Col de La Morte

Giunti indica il suo piazzamento al GPM.
Nucci Ro affianca il bionico Bitossi.
Caparrini beato tra le donne.
Al ristorante facce ilari ignare del menu. La Tartiflette pubblicizzata come specialitÓ Ŕ uno specchietto per allodole.
Arriva il vero pasto e Nucci Ŕ ironicamente soddisfatto mentre Pagni l'ha giÓ mollato.
Attesa sibaritica e ridente dell'insignificante tappa..
..che passa in due gruppi fra spettatori non proprio acclamanti.
Dopo questo almeno possono scendere.
24/07
Stazione davanti al Terminus

Stazionano pazienti Caparrini, Pagni e Seripa.
Posa di sedici sedicesimi prima della partenza per la Croix de Fer.
Croix de Fer

Pisaturo con un eterodosso in calzamaglia.
Chiarugi sempre fotogenico.
Scardigli soddisfatto.
Alotto sbracato.
Bertelli ridente con eterodosso sfavato.
Caparrini impartisce le disposizioni per l'espugnazione del rifugio.
Ma poi preferiscono l'agro publico. Bitossi giÓ sonnecchia..
..e Giunti in fase REM.
Poi si risveglia con Caparrini, Maltana, Nucci Ro e Seripa per l'importante visione di tappa.
Il futuro vincitore Nibali.
25/07
Terminus coi pannelli del traguardo volante.

Pronti per la tappa dell'Alpe d'Huez via Sarenne. Il buontempone Scardigli con lo zainetto della Boutique.
Posa quasi unanime.
Les Travers

Pisaturo e Nucci Ro fieri della conquistata stradina perigliosa.
Chiarugi colpevole dello scisma.
Col de Sarenne

Bertelli, Maltana e Scardigli sul podio.
Premiazione femminile con baci e abbracci di Flecha.
Giunti giunge soddisfatto anche se raggiunto da Pisaturo.
Flecha non riesce a liberarsi delle vincitrici.
Posa solenne e unanime da copertina.
Altiporto

L'ora degli indugi nutrizionali. 
Alpe d'Huez

Al ristorante ventoso resistono solo gli esposti a solatio anche se Giunti non pare convinto. 
Il traguardo mai traguardato. 
Quattro chilometri pi¨ in gi¨

Il sito di visione scelto dal presidente. 
Pagni, Giunti e Bitossi in rilassata attesa sull'aiuola. 
Pinot invece non Ŕ proprio rilassato. 
Froome occultato da Pisaturo. 
Nibali rassegnato. 
26/07
Stazione

Partenza precoce per il Sabot 
C'Ŕ solo tempo per fugace foto. Soliti commedianti con manicotti e mantelline. 
Col du Sabot

Nucci Ri precisa di essere arrivato secondo. 
Scardigli in tenuta asociale. 
Pisaturo equilibrista. 
Autoscatto dei quattro fogati. 
E dopo un bel po' arriva la parata presidenziale. 
Caparrini scortato fedelmente. 
Malucchi lo insidia per la fin de course et de Tour ma sarÓ lui a prevalere.