Fototour 2009

 

Empoli

La frenesia della partenza.

Albertville

Otto ore dopo alla stazione.

Qualche metro pi¨ in lÓ.
Qualche ora dopo. La frenesia prima del primo colle. Muritano studia attentamente il set caparriniano.
Due minuti dopo, sempre pi¨ frenetici.
Ma prima di partire la posa deve essere unanime (a parte i tagliati).
Dieci minuti dopo. Foratura inaugurale della Bertelli.
Col de TamiŔ

Un'ora e mezza dopo. L'infiltrato Boldrini guida il gruppo dei bradicinetici che ha staccato Bitossi.

Col de la Madeleine

Effusioni tra Cocchetti e Boldrini dopo gli agguati.

Nucci ripete l'arrivo vittorioso per il fotografo.
Poi fotografa il posato Giunti.
Poi arriva Muritano che stacca di sei minuti...
...la Wilier gemella di Caparrini.
Ore 11.52 dopo un tomo di Recherche arriva Bitossi...
...e la posa unanime pu˛ aver luogo.
Discesa del Col de la Madeleine

Le attese non finiscono mai e Boldrini ne approfitta per educare il novizio Rossi.

Saint Georges des Hurtieres.

Andatura ebbra e pasciuta dopo l'immeritato pasto e l'inattesa salita.

Albertville

Partenza per la terza tappa. Qualche chiacchiera con l'auriga.

Cormet de Roselend

I primi arrivati ridenti o sfavati.

Esemplari di Ronanpensec Travel osservano un trio di atleti guidato da Rinaldi...
...che sotto la maglietta indossa una strano reggiseno.
Posa topografica di facce ebeti.
Bourg Saint Maurice

Caparrini, Muritano e Bitossi al saccheggio della Boutique.

La tavolata di sibariti al lasagnificio di Le Chamarel.
Dettaglio di Rinaldi, Boldrini, Cocchetti e Vezzosi.
Dettaglio di lasagna con sguardi famelici di Caponi e Rinaldi.
Dettaglio di sonnolenti neofiti Rossi e Lisi M.
Timido avvicinamento di Caparrini alla carovana pubblicitaria.
E alle 17.13 sfreccia l'additato Contador.
Megeve

Partenza della quarta tappa con l'aiuto dell'autobus.

Romme

Nucci, Boldrini e Bitossi  in fase di nutrizione e abbeveraggio.

Giunti giunto poco dopo.
Caparrini dopo sette minuti e giÓ rannuvola.
Colombiere

Mole caparriniana sotto la pioggia nel massimo sforzo della salita.

Bertelli sfocata nella calca del colle.
Situazione plumbea prima della ritirata.
Le Grand Bornand

Visione di tappa da un palco privilegiato.

E Chiarugi molto lieto della visione.
Il passaggio della corsa visto nei minimi particolari.
Col du Marais

Pacato rientro alla base.

Albertville

Ultima partenza osservati da un eterodosso ligure.

Col des Saisies

Boldrini che ha superato il limite di velocitÓ per staccare tutti...

...ed esige una posa plastica.
La strana coppia Giunti - Rinaldi.
Lo sbracato e asociale Cocchetti che onora lo sponsor  Orangina.
E finalmente Lisi D, fin de course et de Tour.